Le cucine che riscaldano | yourFire

da un'idea di yourFire

Condividi

Email Pinterest

Le cucine che riscaldano

Esistono sia a legna che a pellet

Inventata in Inghilterra nella prima metà del 1800, la cucina a legna fu chiamata “economica” in Italia, perché permetteva di consumare meno combustibile rispetto al normale camino aperto ed era più adatta agli usi domestici (cucinare, scaldare l’acqua, asciugare il bucato).

Oggi sul mercato esistono cucine che ricordano i modelli tradizionali e vengono proposte con il classico focolare e la piastra in ghisa. La funzione riscaldamento, però, è amplificata grazie alle moderne tecnologie di controllo della combustione. Due prodotti in particolare permettono di riscaldare più stanze o addirittura l’intera casa.

 

1. LA TERMOCUCINA A LEGNA

Le cucine a legna in versione “termo”, grazie ad un collegamento con l’impianto di riscaldamento, riescono a scaldare l’acqua che circola nei termosifoni. Possono quindi diventare di fatto l’unico generatore di calore per l’intera abitazione.

Il collegamento tra la termocucina e l’impianto di riscaldamento avviene attraverso un kit idraulico che va installato a parete. L’unico “lavoro di muratura” necessario può essere la creazione di un’apposita nicchia, in prossimità della cucina, dove alloggiare questo kit.

Alcuni prodotti, come la Neos di J.Corradi, hanno il kit idraulico integrato all’interno di un pratico cassetto. Questo rende più facili i lavori d’installazione e manutenzione.

Wood-burning Range Cooker J.Corradi

Wood-burning Range Cooker J.Corradi

Nella foto qui sotto, la termocucina a legna Country di J.Corradi può scaldare da sola un’abitazione di oltre 200 metri quadri.

 

2. LA CUCINA A PELLET

Le cucine economiche oggi esistono non solo a legna, ma anche a pellet. Sono la scelta ideale per chi cerca la comodità e la praticità di un prodotto che si accende e si spegne in automatico. L’aria calda prodotta esce da un ventilatore frontale e scalda quindi l’ambiente in cui la cucina è installata.

Certi modelli, come Neos Pellet di J.Corradi, sono proposti con un forno che può funzionare in tre modalità: forno a pellet statico (resta caldo durante la funzione riscaldamento, ma non si può regolare la temperatura), forno a pellet ventilato (quando si vuole regolare con precisione la temperatura del forno), forno scaldavivande elettrico (in estate o quando la stufa è spenta).

Neos Pellet è disponibile in due larghezze 90 e 155, quest’ultima completa anche di strumenti a gas ed elettrici per un utilizzo anche d’estate.

Pellet Range Cooker J.Corradi

Lascia un commento!

SONO IN PROCINTO DI COMPLETARE UNA MANSARDA DI CIRCA 100MQ ABITABILE E VORREI INSTALLARCI UNA CUCINA ECONOMICA A PELLETTS E CHE MI FACCIA FUNZIONARE ANCHE I TERMOSIFONI.
GRAZIE PER I SUGGERIMENTI.
INVIATEMI ANCHE IL PREVENTIVO COMPLESSIVO PER L'ACQUISTO. GRAZIE

@Giovanni, il marchio che trattiamo (J.Corradi) non prevende della sua collezione termocucine a pellet, ma solo a legna. Dovresti cercare presso altre aziende. Un saluto e grazie.

Gli articoli correlati