Riutilizzare un antico focolare | yourFire

da un'idea di yourFire

Condividi

Email Pinterest

Rivisitare un antico focolare

Soluzioni innovative per creare un’atmosfera unica che coniuga praticità e tradizione.

Il camino tradizionale, il caro vecchio focolare aperto, ricco di memorie ed emozione è diventato sempre più obsoleto ai giorni nostri, dove la cultura del risparmio energetico si fa sempre più rilevante nello stile di vita.

Di fronte ad un rendimento del 90% di una stufa contro il 30% del camino aperto, stanno a poco a poco scomparendo questi elementi architettonici rappresentativi di tradizioni e culture del passato.

Come possiamo rendere il vecchio focolare un elemento in grado di scaldare veramente anche da solo?

Una delle soluzioni più comuni è installare un inserto, ossia un monoblocco come quello nella foto qui sotto.

Negli ultimi anni, però, mi è capitato più volte di dover proporre una soluzione alternativa all'inserto, che potrebbe essere quella di posizionare una stufa all’interno del camino e utilizzare così la canna fumaria già esistente. Una soluzione di questo tipo, che apparentemente può sembrare un semplice ripiego, è tuttavia proposta da numerosi interior designer come rilevante elemento decorativo, al punto tale che in alcuni casi già in fase di progettazione viene dedicata una nicchia che simula un focolare, da declinare a spazio dedicato per la stufa di piccole dimensioni. 

In più ci sono numerosi vantaggi dal punto di vista pratico. Non sono necessarie opere murarie importanti e l’installazione della stufa sulla canna fumaria esistente diventa estremamente semplice.

Unico accorgimento: prima di decidere di riutilizzare la canna fumaria esistente, è necessario controllare correttamente il camino per assicurare che non sia ostruito o inadatto per l’uso.

Qui di seguito vi ho selezionato una serie di spunti interessanti. La stufa può inserirsi all’interno di un ambiente dallo stile tradizionale, classico, country, nordico.

E perché non scegliere una stufa a pellet per lo stesso scopo? Qui di seguito la proposta MCZ: si tratta di Cute, una stufa che non solo ha dimensioni ridotte e scarico fumi superiore, ma ha anche un braciere a fiamma larga che non vi farà rimpiangere la bellezza del fuoco di legna. Un prodotto quindi che coniuga l’estetica della fiamma con la praticità del pellet.

Per altre fotografie e ispirazioni visitate anche la nostra bacheca dedicata su Pinterest: http://www.pinterest.com/yourfire/re-use-of-an-old-fireplace/

Ci siamo divertite a selezionare anche delle alternative insolite per i vecchi focolari, come quelle che vedete nella gallery qui sotto.

Visto che le idee non mancano, accendete i vostri camini di nuova vita e... buon Natale a tutti!

FOTOGRAFIE: House to home, Jelanie Design Shop, Apartment Therapy

Lascia un commento!

Gli articoli correlati