Barbecue prima accensione | yourFire

da un'idea di yourFire

Condividi

Email Pinterest

Consigli per il primo bbq di stagione

Ancora umido dall’inverno, il vostro barbecue in muratura va trattato con una certa cautela.

Quest’inverno siete stati bravi. Avete dato al vostro barbecue in muratura una buona mano di pittura idrorepellente. L’avete protetto con il suo bravo telo di copertura. Eppure, proprio ora che avete bisogno di lui, è zuppo d’acqua. Facciamo qualche domanda a Luigi, il responsabile tecnico dei prodotti a marchio Sunday.

Non bastano le prime giornate di sole per asciugare il mio barbecue?

E’ normale che, anche protetto, il barbecue abbia assorbito umidità durante l’inverno. Qualche giornata di bel tempo non è sufficiente per asciugarlo del tutto. Accendere della legna è la soluzione ottimale per farlo tornare in forma.

Devo avere qualche accortezza per la prima accensione del barbecue?

La prima accensione deve essere molto lenta e graduale. Iniziate aggiungendo mezzo chilo di legna e quando si è consumata, aggiungete un altro chilo. Continuate così per circa un paio d’ore. Questa procedura serve per asciugare gradualmente il barbecue.

Io sono impaziente. Vorrei accendere subito il mio barbecue e farmi la prima grigliata. Cosa mi può succedere? 

Se il barbecue ancora umido viene acceso violentemente, si ottiene l’effetto della pentola a pressione. L’acqua che è rimasta nella muratura si trasforma improvvisamente in vapore, aumenta di pressione e… crack. Ecco la crepa.

Se ho usato la pittura idrorepellente posso stare tranquillo?

La pittura idrorepellente è ottima, perché fa entrare molta meno acqua nella muratura. In questo modo, se vi capita una serie di giornate di pioggia, non è necessario rifare la procedura di accensione graduale. In ogni caso, i barbecue trattati con la pittura idrorepellente possono resistere alla pioggia di una settimana, ma sicuramente non a quella di tutto l’inverno.

Lascia un commento!

Gli articoli correlati