Due vere case animano Progetto Fuoco 2016

MCZ Group conquista i visitatori a Verona

Domenica si è conclusa a Verona Progetto Fuoco, la più importante manifestazione europea del settore legno. Tra i 750 espositori di Progetto Fuoco, gli oltre mille metri quadrati di stand del Gruppo MCZ hanno sicuramente lasciato il segno. Puntando sull'emozione e sul racconto di sensazioni, l'azienda ha riproposto in due vere e proprie case tutti gli usi domestici del fuoco, da quelli più convenzionali, come il caminetto a legna nella zona living, a quelli più insoliti come per esempio la stufa a pellet stagna e iper-silenziosa per il bagno o la camera da letto. 

I due allestimenti hanno voluto ricreare ognuno una specifica atmosfera: raffinata e rilassata la prima, più conviviale ed elegantemente retrò la seconda.

 

LA PRIMA "CASA": IL RELAX PER RAFFINATI VIAGGIATORI

Immaginiamo una coppia amante del beau vivre, sofisticata, romantica ed esigente. Il loro fuoco deve essere ad alte prestazioni ed efficienza, capace di offrire contemporaneamente massimo comfort e linee design.

Sono perfetti per loro il termocamino della serie Forma di MCZ, con le bocchette di areazione luminose in vetro, proposte in esclusiva da MCZ, oppure la nuova idrostufa Club Hydromatic, pensata per funzionare per lungo tempo senza bisogno di alcun intervento da parte dell'utente. Entrambi i prodotti sono stati inseriti in una zona living essenziale e raffinata. Tra i protagonisti di quest'area troviamo Plan, un sofà in misto lino di Italianadivani, che permette di creare una composizione sempre nuova giocando con le sedute e gli schienali. Lo stesso spirito ludico si ripropone anche nella libreria metallica Network di Casamania: nella struttura, esile e modulare, si innestano pannelli termoformati in similpelle che si possono spostare a piacimento, creando in qualsiasi momento composizioni personalizzate.

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

Anche nella zona "sleeping" il fuoco è il protagonista assoluto. La nuova stufa Curve di MCZ può essere installata senza problemi anche in camera da letto. La sua struttura completamente stagna, infatti, preleva l'ossigeno dall'esterno e mantiene nella stanza l'assoluto comfort. Il focolare, più alto e più profondo, permette inoltre alla fiamma di salire liberamente con un effetto scenico assolutamente paragonabile al fuoco di legna. Una fiamma da ammirare morbidamente abbracciati dal letto imbottito Sommier di Italianadivani, realizzato in puro lino con finitura a balza. 

Nella zona "dining", la nostra coppia di viaggiatori si ritrova intorno ad un superbo tavolo in legno massello che crea la scenografia perfetta per il camino trifacciale Forma T50 di MCZ. E' realizzato da Inulivo con due unici tavolati di antico legno d'ulivo di 7 cm di spessore, trattati il minimo possibile ed innestati in una struttura metallica con verniciatura naturale.

Una zona "working" è stata arredata intorno al caminetto a pellet Vivo 85 Hydro di MCZ, sottile come un televisore al plasma, ma efficace nel riscaldamento quasi come una caldaia. Le collezioni di viaggio sono ospitate sopra un mobile contenitore divertente e multicolore. Si tratta di Legato di Casamania, che si distingue per la particolare forma delle ante, né quadrate, né rotonde, prive di una geometria precisa ed ispirate alle opere dell'artista Ellworth Kelly. 

Infine, la zona bagno, in cui è stata installata la nuova stufa Halo di MCZ, anch'essa ermetica al 100%. La specchiera e il lavabo in Corian®, dal gusto orientale, abbinati ad accessori in olmo massello, appartengono alla collezione Fonte di Rexa Design. I pouff sono gli originali Stone, a marchio Italianadivani, con una forma irregolare e arrotondata che ricorda un ciottolo di fiume. 

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

 

LA SECONDA CASA: SPAZI ACCOGLIENTI PER LA FAMIGLIA

Il secondo allestimento è stato progettato per ospitare una famiglia numerosa: per loro il fuoco è un momento di condivisione, di convivialità, di puro piacere.

E' un fuoco da usare anche per la cottura, come accade con la splendida Country di J.Corradi, una cucina a legna ad alte prestazioni che permette di sperimentare tecniche antiche con strumenti moderni. Piatti eccezionali, quindi, da assaporare sopra uno dei due tavoli proposti da Casamania: Pontoon, più formale, dalle linee rigorose, realizzato in rovere naturale tinto nero, oppure Meduse, divertente e spiritoso con la sua iconica forma tentacolare, realizzato con piano in vetro fumè e struttura in metallo vernicitato bronzo. La scenografia si completa con l'ipnotica fiamma di Deco, la nuova stufa a pellet a marchio MCZ, che risulta morbida, naturale e danzante quanto un fuoco di legna, e con gli originali taglieri e tavolini di Inulivo

 

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

La zona relax è scaldata dalla nuova stufa a pellet in pietra ollare Berg, realizzata per il marchio Arco, anch'essa a tenuta stagna e con una fiamma naturale da osservare da uno spettacolare divano turchese in velluto di cotone (Metropole Capitonné di Italianadivani). Le fanno da ideale completamento le madie della collezione Toshi di Casamania, le cui ante dal disegno geometrico richiamano le decorazioni a mosaico presenti in alcuni edifici di Tokyo.

Infine, il living, dove domina una dama di gran classe, Maria Sofia, la nuova stufa a pellet di Sergio Leoni disegnata da Monica Graffeo. E' una stufa-gioiello, la cui superficie ceramica prende vita con suggestivi riflessi di luce. Accanto alla dama, un raffinato signore dal gusto inglese: è New Seventy, di Italianadivani, dalle forme squadrate e dagli spessori importanti, ingentiliti dalla cucitura sporgente.

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

MCZ Group Progetto Fuoco Verona

01 Mar 2016

Articoli correlati

Aggiungi un commento